l o v e l y ♥ m i l a n o

hidden treasures & short trips around the city

Il Sottopasso della Stazione Garibaldi

Per arrivare a piedi all’Isola, se venite da c.so Como, è facile che abbiate preferito passare per la Stazione Garibaldi piuttosto che dal ponte sopra la ferrovia. Con il caos che ancora troviamo in zona e in attesa di poter attraversare l’enorme spazio verde promesso e facente parte del progetto di Porta Nuova, da un paio d’anni a questa parte, quello che era uno squallido e a tratti inquietante corridoio a “L”, si è trasformato in una passeggiata fra le opere colorate dei tanti ragazzi che hanno vinto i bandi di concorso del progetto Esco ad Isola. Nel 2011 è partita la riqualificazione del sottopassaggio ferroviario che dalla stazione Garibaldi sbuca in via Pepe attraverso un tunnel che porta ai binari. Le opere dovevano avere come tema il viaggio, da svilupparsi rappresentando natura, amicizia, solidarietà e integrazione sociale. Il progetto, realizzato dall’associazione Nuova Acropoli Lombardia in collaborazione con Rete ferroviaria italiana del Gruppo di Ferrovie dello Stato, con il Patrocinio del Comune di Milano e il Consiglio di Zona 9, ha permesso di rendere questo spazio più piacevole e più vivo, integrando le opere con esibizioni di artisti, musicisti, giocolieri, clown o performer, lasciando loro uno spazio gratuito dove farsi conoscere. Non si tratta quindi di semplice pulizia e di un nuovo look per il sottopassaggio, ma della possibilità di renderlo più sicuro perché in grado di attrarre persone piuttosto che di respingerle. Non è un concetto nuovo, ma chi di noi preferirebbe passare in una strada buia e deserta quando potremmo percorrerne una ben illuminata, frequentata e che mette di buon umore?

Milano - sottopassaggio alla Stazione Garibaldi

Milano - sottopassaggio Stazione Garibaldi verso via Pepe

DutyGorn "Fusion futurism"

DutyGorn “Fusion futurism”

Aeble "Risveglio"

Aeble “Risveglio”

Ivana Stoyanova "Pourpouri di passi"

Ivana Stoyanova “Pourpouri di passi”

Sem "A Better World"

Sem “A Better World”

Sem "A Better World"

Sem “A Better World”

TMH Crew N1 "Vedute e paesaggi dal treno"

TMH Crew N1 “Vedute e paesaggi dal treno”

Be love "Partenza"

Be love “Partenza”

Ofelia e Nicola Ballarini "Un viaggio favoloso nella natura"

Ofelia e Nicola Ballarini “Un viaggio favoloso nella natura”

Resuno "Gli occhi"

Resuno “Gli occhi”

Resuno "Gli occhi"

Resuno “Gli occhi”

Massimo Falsaci "Nuova Frontiera"

Massimo Falsaci “Nuova Frontiera”

Massimo Mion "To the canyon"

Massimo Mion “To the canyon”

Aeble "Improvvisazione Culturale"

Aeble “Improvvisazione Culturale”

Aeble "Improvvisazione Culturale"

Aeble “Improvvisazione Culturale”

Denise "Bolla"

Denise “Bolla”

Massimo Mion "Big Bad Wolf"

Massimo Mion “Big Bad Wolf”

Aeble "Funny Clouds"

Aeble “Funny Clouds”

Alessandra Carloni "Città che dorme non piglia pesci"

Alessandra Carloni “Città che dorme non piglia pesci”

Queste erano le opere che ho preferito, ma ce ne sono davvero tante. Andate a dare un’occhiata, dopo tanto impegno, ne vale la pena. Non avete idea di come fosse il sottopassaggio prima di loro? Andate a vedere qui e rabbrividite.

6 commenti su “Il Sottopasso della Stazione Garibaldi

  1. Miguelito
    27 febbraio 2013

    Incredibile!! Bellissime foto!! Sto prenotando l’aereo per andare a trovarti!!
    Euhhh… Non puoi fare un post di quelli di panini, ristoranti…?😀

    • lovelymilano
      27 febbraio 2013

      Ciao Miguelito! In realtà questa volta le foto non sono bellissime, colpa un po’ della poca luce (al neon) e della mia macchina che, poverina, fa quel che può. Il sottopasso ha cambiato faccia però, hanno fatto un bel lavoro. Hai visto che belle le opere?
      Sì, presto preparerò un post anche per i golosi. Il tempo qui è stato orribile per settimane e non sempre ho tempo di uscire quando c’è il sole. Comunque, rimedierò presto!
      A presto!😀

  2. Geneviève à Paris
    27 febbraio 2013

    A volte basta davvero poco per rendere più vivibili i luoghi “oscuri” della città. Molti posti diventano brutti non perchè qualcuno se ne è impadronito, ma perché noi li abbiamo abbandonati. Riprendiamoceli.

    Comunque la mia opera preferita è quella con Cappuccetto Rosso!😉

  3. Lelio
    27 febbraio 2013

    Belle foto! Ci sono capitato per caso un po’ di tempo fa e avevo deciso di scriverci un post anch’io. Non ce l’ho ancora fatta ma mi impegnerò, ne vale la pena perchè è una bellissima iniziativa.
    Tu sempre piacevolissima da leggere🙂

    • lovelymilano
      27 febbraio 2013

      Ciao Lelio, grazie! Sono riusciti a migliorare un sottopasso che faceva paura e che si voleva attraversare il più velocemente possibile, non male, eh?
      Aspetto allora di leggere il tuo post e di vedere le tue bellissime foto. A presto!!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: