l o v e l y ♥ m i l a n o

hidden treasures & short trips around the city

Cimitero Monumentale: museo a cielo aperto

C’è chi opporrebbe una certa resistenza all’idea di passare un pomeriggio al cimitero, ma questo è talmente bello che vale la pena vederlo. Prima di tutto parliamo di circa 250.000 mq di superficie, per cui difficilmente riuscirete a vederlo tutto in una sola volta ma, stranamente, avrete voglia di tornare con tutta calma, in più occasioni. Non c’è nulla di lugubre qui, men che meno di spaventoso, il Cimitero Monumentale è una raccolta di architetture “in miniatura” e di opere scultoree che non indulgono nel dolore e nella tristezza ma che, al contrario, sanno dare quella sensazione di pace che spesso si ricerca in un luogo come questo. In inverno, con alberi spogli e poca luce, ha forse una nota malinconica e romantica allo stesso tempo, in autunno i viali si tingono d’oro per via del colore delle foglie degli alberi, nella bella stagione pare di camminare in un giardino tranquillo ricco di piccoli edifici che delineano strade e incroci regolari.

Sabato scorso i visitatori erano pochi, alcuni piuttosto rumorosi senza ragione, altri addirittura con sigaretta in bocca, mi hanno personalmente urtato per la poca sensibilità e rispetto dimostrati. A parte questi due episodi, ho passato un paio d’ore cercando di concentrarmi quanto più possibile sulle bellissime tombe di famiglia passeggiando senza fretta e facendo qualche foto.

Come avrete intuito, non tutte le famiglie milanesi hanno la fortuna di avere uno spazio al Monumentale, essere sepolti qui significava aver raggiunto stabilità economica e un certo ceto sociale, per non parlare di tutti i personaggi illustri qui inumati, conosciuti anche oltre i confini cittadini.

Il Famedio, la costruzione imponente che vi abbraccia all’ingresso del cimitero, non è una chiesa come si potrebbe pensare a prima vista, ma un pantheon di uomini illustri: salendo i gradini, sopra a un basamento alto quasi 5 metri rispetto al piano stradale, si trovano i resti di Alessandro Manzoni, Carlo Cattaneo, Luca Beltrami, e le sculture dedicate a Mazzini e a Verdi (sepolti rispettivamente a Genova e nella Casa di Riposo per Musicisti di piazza Buonarroti, qui a Milano). Nei colombari e nella cripta si trovano, fra gli altri, Salvatore Quasimodo, Bruno Munari, Carlo Forlanini, Francesco Hayez, Luigi Cagnola, Cesare Correnti, Giuseppe Missori e Tommaso Grossi.

Spettacolare la cupola ottagonale che copre la pianta a croce greca, bellissimi i vivi toni del blu, dell’oro e del rosso che la decorano in contrasto al marmo bianco delle pareti interrotto da fasce orizzontali in pietra Simona, il tutto in un’armonico eclettismo voluto dall’architetto Carlo Maciachini che, nella seconda metà dell’Ottocento, fu vincitore del concorso di progettazione per il Monumentale, un cimitero destinato alle sepolture perpetue.

Per farvi capire l’importanza anche simbolica di questo luogo, vi elenco qualche nome dei cittadini che, benché non siano stati inumati qui, hanno contribuito alla storia della città, all’evoluzione nazionale o che hanno meriti letterari, scientifici e artistici che vanno oltre i confini nazionali, e che sono stati citati nel famedio: Cavour, Ugo Foscolo, Eugenio Montale, Leonardo da Vinci, Sant’Ambrogio, Sant’Agostino, Giorgio Strehler, Maria Callas, Giacomo Puccini, Arturo Toscanini, Luchino Visconti, Elio Vittorini, Dino Buzzati, Filippo Tommaso Marinetti, Lucio Fontana, Umberto Boccioni, Mario Sironi, Carlo Carrà, Giorgio De Chirico, Indro Montanelli, Giorgio Bocca, Angelo Rizzoli, Valentino Bompiani, Aldo Garzanti, Arnoldo Mondadori, Adolfo Wildt, Cesare Beccaria, Giuseppe Parini, Gian Giacomo Poldi Pezzoli, Massimo d’Azeglio, Silvio Pellico, Giovan Battista Arcimboldi, Ulrico Hoepli, Indro Montanelli, Giuseppe Piermarini, Bramante, Luigi Figini, Gino Pollini, Giovanni Muzio, Antonio Sant’Elia, Giuseppe Terragni, Gio Ponti, Antonio Banfi, Ernesto N. Rogers, Giacomo Manzù, Aldo Rossi, Giuseppe Mengoni, Achille Castiglioni, Marco Zanuso e molti molti altri.

Scusate l’elenco, ma non ci si crede se si pensa a quante persone la città deve qualcosa.

Per qualunque approfondimento vi rimando al sito ufficiale dove, oltre a trovare una lista completa, troverete anche la pianta del cimitero con i luoghi di particolare interesse artistico e le informazioni per un’eventuale visita guidata. Qui di seguito trovate, invece, le foto scattate lo scorso sabato, che spero potranno invogliarvi a visitare questo museo a cielo aperto e che, per immortalare un minimo di cronaca cittadina, si concludono con il cantiere dei lavori della M5, la metropolitana lilla, la cui seconda tratta ha una fermata proprio in corrispondenza del piazzale antistante il Monumentale. Sarà pronta per l’Expo 2015, temo dovrete armarvi di pazienza per il momento ed essere felici nella prospettiva di poterlo raggiungere velocemente nel prossimo futuro!

Milano.Cimitero Monumentale - FamedioMilano.Cimitero Monumentale - Famedio.2Milano.Cimitero Monumentale - Famedio.3Milano.Cimitero Monumentale - viale alberatoMilano.Cimitero Monumentale - viale alberatoMilano.Cimitero Monumentale - viale alberatoMilano.Cimitero Monumentale - viale alberatoMilano.Cimitero Monumentale - architetture tombe di famigliaMilano.Cimitero Monumentale - architetture tombe di famigliaMilano.Cimitero Monumentale - architetture tombe di famigliaMilano.Cimitero Monumentale - architetture tombe di famigliaMilano.Cimitero Monumentale - architetture tombe di famigliaMilano.Cimitero Monumentale - architetture tombe di famiglia - piramideMilano.Cimitero Monumentale - architetture tombe di famiglia - sfingeMilano.Cimitero Monumentale - architetture tombe di famiglia - piramideMilano.Cimitero Monumentale - architetture tombe di famigliaMilano.Cimitero Monumentale - architetture tombe di famigliaMilano.Cimitero Monumentale - architetture tombe di famigliaMilano.Cimitero Monumentale - architetture tombe di famigliaMilano.Cimitero Monumentale - architetture tombe di famigliaMilano.Cimitero Monumentale - architetture tombe di famigliaMilano.Cimitero Monumentale - architetture tombe di famigliaMilano.Cimitero Monumentale - architetture tombe di famigliaMilano.Cimitero Monumentale - architetture tombe di famigliaMilano.Cimitero Monumentale - architetture tombe di famigliaMilano.Cimitero Monumentale - architetture tombe di famigliaMilano.Cimitero Monumentale - architetture tombe di famigliaMilano.Cimitero Monumentale - architetture tombe di famigliaMilano.Cimitero Monumentale - architetture tombe di famigliaMilano.Cimitero Monumentale - architetture tombe di famigliaMilano.Cimitero Monumentale - architetture tombe di famigliaMilano.Cimitero Monumentale - architetture tombe di famigliaMilano.Cimitero Monumentale - architetture tombe di famigliaMilano.Cimitero Monumentale - architetture tombe di famiglia - particolareMilano.Cimitero Monumentale - tomba coi baffi, bellissimaMilano.Cimitero Monumentale - architetture tombe di famigliaMilano.Cimitero Monumentale - architetture tombe di famigliaMilano.Cimitero Monumentale - architetture tombe di famigliaMilano.Cimitero Monumentale - tomba di un ragazzino, dolce e delicataMilano.Cimitero Monumentale - sculturaMilano.Cimitero Monumentale - sculturaMilano.Cimitero Monumentale - scultura e rampicantiMilano.Cimitero Monumentale - scultura - mano e roseMilano.Cimitero Monumentale - portaMilano.Cimitero Monumentale - portaMilano.Cimitero Monumentale - portaMilano.Cimitero Monumentale - portaMilano.Cimitero Monumentale - portaMilano.Cimitero Monumentale - portaMilano.Cimitero Monumentale - particolare della colonnaMilano.Cimitero Monumentale - angelo nel FamedioMilano.Cimitero Monumentale - scultura nel FamedioMilano.Cimitero Monumentale - Famedio e ManzoniMilano.Cimitero Monumentale - FamedioMilano.Cimitero Monumentale - cupola del FamedioMilano.Cimitero Monumentale - cupola del FamedioMilano.Cimitero Monumentale - FamedioMilano.Cimitero Monumentale - Famedio - Luca BeltramiMilano.Cimitero Monumentale - Famedio - bassorilievo libertyMilano.Cimitero Monumentale - cantiere metrò M5DSC05498Milano.Cimitero Monumentale - cantiere metrò M5Milano.Cimitero Monumentale - cantiere metrò M5Un’ultima cosa prima dei contatti: nella passeggiata vi accompagneranno un delizioso profumo di pino, un silenzio riposante e una coppia di corvi neri gracchianti.. spaventosi!

Cimitero Monumentale
P.le Cimitero Monumentale
come arrivare: bus 37 (fermata Monumentale) 70 (fermata Farini) 94 (fermata P.ta Volta) – tram 2, 4, 7 (fermata Farini), 12 e 14 (fermata Bramante) – metro M2 (fermata Garibaldi) – stazione ferroviaria: F.S. Garibaldi
Aperto da martedì a domenica, ore 8-18.00, chiuso il lunedì
Visite guidate gratuite di 90 minuti, disponibili in italiano e inglese il sabato e la domenica a partire dalle 10.00. Per le possibili date, controllare qui!
email: cimiteromonumentale.milano@gmail.com
Tel. 02.884.41274 – 02.88465600
Fax 02.88446774
sito e pagina Facebook

15 commenti su “Cimitero Monumentale: museo a cielo aperto

  1. Lelio
    14 febbraio 2013

    Bel post e bellissime foto.
    La scelta del bianco e nero è azzeccatissima, dona la drammaticità adatta al luogo.
    Non sapevo che fosse possibile fare le visite guidate, adesso vado subito ad informarmi. Ne ho fatta una qualche anno fa’ organizzata durante una giornata del FAI ed era stata veramente interessante. Però mi avevano detto che era solo occasionale.

    • lovelymilano
      14 febbraio 2013

      Ciao Lelio,
      anche io non sapevo delle visite, ma così dice il sito. Oggi chiamerò per chiedere conferma (ieri sera era troppo tardi).
      Sono felice che il b/n non metta esageratamente tristezza, è il modo migliore per notare i particolari🙂
      A proposito del FAI, appena organizzeranno, sarebbe da andare a San Vittore e a vedere la nuova sede della Pietà!

  2. Geneviève à Paris
    14 febbraio 2013

    Cra cra craaa… sembra di essere soli, ma in realtà non lo si è!
    Un posto in cui tornare più e più volte per trovare sempre qualcosa, un particolare, che la volta prima ti era sfuggito.
    Meglio magari quando le giornate sono un po’ più lunghe… e calde!😉

  3. lovelymilano
    14 febbraio 2013

    Sì, in effetti mi sono congelata e poi non sono stata bene fino a ieri!
    Però.. è stato un bellissimo pomeriggio comunque!!

  4. Lelio
    14 febbraio 2013

    Si, mi sa che aspetterò anch’io un clima un po’ più mite!
    La Pietà l’avevo vista al castello sforzesco in una giornata in cui c’erano i musei aperti al pubblico però sarei curioso di vederla a San Vittore. Se dovessi leggere qualcosa facci sapere.

  5. lovelymilano
    14 febbraio 2013

    Ah, Lelio, per le visite guidate, devi controllare la sezione “eventi” della pagina Facebook del Cimitero: qui trovi le date!

  6. Silvia & Marina (le guide)
    16 febbraio 2013

    Ciao a tutti!! Vi confermiamo che le visitate guidate gratuite dureranno fino alla fine di marzo! Contattateci a cimiteromonumentale.milano@gmail.com e consultate la nostra pagina http://www.facebook.com/monumentale.milano
    Vi aspettiamo!

  7. lovelymilano
    16 febbraio 2013

    Silvia, Marina, ciao! Grazie e a presto!

  8. Miguelito
    23 febbraio 2013

    Le foto di questopost sono -semplicemente- incredibile!!
    Grazie per il tuo blog, cara!! Voglio andare súbito a Milano!!!🙂

    • lovelymilano
      23 febbraio 2013

      Ciao Miguelito, grazie a te :*
      Vieni allora con la bella stagione, ti aspetto!

  9. Ian Saiin
    6 aprile 2013

    mi sento quasi di troppo a commentare anch’io quanto sono belle queste foto. Complimenti anche per il tema. C’è un libro di B. Akunin (Le città senza tempo. Storie di cimiteri) che consiglio davvero.

    • lovelymilano
      6 aprile 2013

      Non conosco questo libro, sul sito della Feltrinelli dice che si tratta di racconti con.. vampiri? Al Monumentale però garantisco che non ci sono..

      • Ian Saiin
        6 aprile 2013

        In realtà è più una sorta di viaggio per alcune città osservate da un punto di vista insolito, il cimitero appunto. I vampiri sono… personaggi del tutto secondari, ti assicuro!

  10. clara acerbi
    10 gennaio 2014

    qualcuno di voi è a conoscenza del libro MUSEO A CIELO APERTO edito da La Feltrinelli???

    • lovelymilano
      11 gennaio 2014

      No, non lo conosco. Lo consigli? Sul sito della Feltrinelli non ne ho trovato uno con questo titolo, ma ce ne sono comunque sul Cimitero Monumentale.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: